Menu


Copyright © All rights reserved | This template is made with by Colorlib

Giorgio Spugnesi

Fagotto e Controfagotto

Fagottista e controfagottista dell'Orchestra "Stefano Tamburini" dell'Accademia Musicale di Pontedera, Giorgio Spugnesi dal 2018 ha deciso di dedicarsi all'attività musicale amatoriale con l’obiettivo di promuovere in questo contesto la prassi esecutiva e lo studio del fagotto.

È membro fondatore del Quartetto Vanhal, con il quale svolge una significativa attività cameristica, contribuendo alla diffusione della musica classica e in particolare del repertorio per flauto, clarinetto, corno e fagotto, anche in contesti non convenzionali.

Negli anni passati ha collaborato, principalmente come controfagottista, con l'Orchestra Filarmonica Marchigiana, l'Orchestra Filarmonica dell'Umbria, l'Orchestra del Festival Pucciniano, l'Orchestra Sinfonica Città di Grosseto, l'Orchestra "Citta Lirica" e la Florence Symphonietta.

È stato inoltre invitato a suonare nell'Ensemble Nuovo Contrappunto sotto la direzione di Mario Ancillotti, nel Contemporartensemble diretto da Mauro Ceccanti e nel Gruppo Maderna del quale è tuttora membro come controfagottista.

Ha fatto parte del Gamma Bassoon Quartet con il quale ha vinto il primo premio al Concorso internazionale di esecuzione musicale "Guido Monaco World Competition" svoltosi ad Arezzo e il primo premio al IX Concorso nazionale di musica da camera "Città di Grosseto" ed è stato invitato a suonare in diversi festival musicali.

E' stato membro fondatore e secondo fagotto della Nuova Orchestra Labronica (NOL).

Giorgio Spugnesi si è diplomato in fagotto presso l'Istituto "P. Mascagni" di Livorno sotto la guida di Paolo Carlini (Orchestra Regionale Toscana). Durante il periodo di formazione, ha partecipato come allievo effettivo ai Corsi di Alto Perfezionamento Musicale di Bertinoro e di Lucca con Paolo Carlini, a masterclasses con Valentino Zucchiatti e Maurizio Orsini (Orchestra del Teatro Alla Scala) e ai Corsi di Musica Antica con Ottaviano Tenerani e Martino Noferi (Ensemble Il Rossignolo).

Giorgio Spugnesi suona un fagotto Yamaha YFG 811 e un controfagotto B&S Sonora.


Bassoon and contrabassoon of Orchestra “Stefano Tamburini” at Accademia Musicale di Pontedera (Italy), Giorgio Spugnesi has performed, mainly as contrabassonist, with Orchestra Filarmonica Marchigiana, Orchestra Filarmonica dell'Umbria, Orchestra del Festival Pucciniano, Orchestra Sinfonica Città di Grosseto, Orchestra "Citta Lirica" and Florence Symphonietta.

He was invited to perform with Ensemble Nuovo Contrappunto under the conduction of Mario Ancillotti, with Contemporartensemble under the conduction of Mauro Ceccanti and with Gruppo Maderna of which he is still a member as a contrabassoonist.

Giorgio Spugnesi is a founder member of Quartetto Vanhal with whom is carring out a rich chamber music activity, contributing to the diffusion of the classical music and the repertoire for flute, clarinet, horn and bassoon, even in unconventional contexts.

Giorgio Spugnesi was a member of Gamma Bassoon Quartet with whom was awarded the first prize at "Guido Monaco World Competition" in Arezzo (Italy) and the first prize at IX Concorso nazionale di musica da camera "Città di Grosseto" (Italy) and was invited to perform in several music festivals. He was also founder member and second bassoon of Nuova Orchestra Labronica (NOL).

Giorgio Spugnesi completed his studies at Istituto "P. Mascagni" in Livorno (Italy) under the tutelage of Paolo Carlini (Orchestra Regionale Toscana). He further took part at Corsi di Alto Perfezionamento Musicale in Bertinoro and in Lucca with Paolo Carlini, masterclasses with Valentino Zucchiatti e Maurizio Orsini (Orchestra del Teatro Alla Scala) and early music courses with Ottaviano Tenerani e Martino Noferi (Ensemble Il Rossignolo).

Giorgio Spugnesi plays a Yamaha YFG 811 bassoon and a B&S Sonora contrabassoon.